Feed RSS

Archivi tag: Religione

SMETTETELA DI CREDERE

Inserito il

Avete visto che sono tornato… Non mi aspettavate cosi presto, vero? Il fatto è che siamo vicini alle feste, e come tutti quanti cerco di essere più buono (anche se bisognerebbe essere più cattivi). Ma non sono qui per illuminarvi il cammino, badate bene. Al limite getterò qualche nuova ombra sulle vostre certezze. Ma non disperate. Vivere nel dubbio è la chiave per ascendere agli inferi. Avete inteso bene, piccoli umani. Gli inferi potrebbero trovarsi più in alto di quanto pensiate, e questo potrebbe voler dire solo una cosa: che siete caduti davvero in basso!… continua…

IO SONO TE

Inserito il

Eri sulla strada di casa quando incontrasti la morte.

Fu un incidente d’auto. Niente di spettacolare, ma di sicuro fatale. Lasciasti tua moglie e i tuoi due figli. Fu una morte praticamente indolore. Il pronto intervento tentò il possibile ma ormai non c’era più nulla nulla da fare. Inoltre il tuo corpo era talmente inguaiato che è stato molto meglio che sia andata così, fidati.

Poi incontrasti me.

“Cosa… che è successo?” Chiedesti. “Dove sono?”

“Sei morto,” risposi io, proprio così. Niente mezzi termini.

“Ricordo un camion… l’asfalto era bagnato…”

“Già!” dissi.

“Sono… morto?”

“Si, ma non ti abbattere. Succede a tutti.” Ti consolai io.

Ti guardasti intorno, ma non c’era niente. Eravamo solo io e te dentro un grande niente. “Che cos’è questo posto?” chiedesti. “L’aldilà?”

“Più o meno” risposi.

“Sei Dio?”

“In persona… continua…

THE BOOK OF ELI & THE LORD OF THE RINGS: Due messaggi a confronto

Inserito il

All’indomani della deludente visione dell’acclamato The Book of Eli, film con Denzel Washington ambientato in un futuro post atomico che ricorda fin troppo Mad Max, non posso fare a meno di condividere un paio di considerazioni sul messaggio della pellicola. Il protagonista Eli viaggia verso ovest attraverso una terra desolata e violenta, portando con se quella che è, con tutta probabilità, l’ultima copia della bibbia sopravvissuta ai roghi. Carnegie, il cattivo di turno interpretato da Gary Oldman, si parerà sulla sua strada. Vuole a tutti costi il libro perché è consapevole con con le parole in esso contenute potrà regnare indomito sul nuovo mondo, manipolando a suo piacere gli uomini… continua…

L’ULTIMA MISSIONE DI COCISSE (DETTO DIO) E LA NASCITA DELLA LUNA

Inserito il

Cocisse

Tutti credono che esista ma nessuno lo ha mai visto
Tutti lo chiamano ma lui non risponde mai
Tutti dicono che è buono e onnipotente…
…e di sicuro non gli manca il senso dell´umorismo.

Il capitano Cocisse fece atterrare l´astronave su un promontorio abbagliato dalla luce di quella stella appena nata, che lui aveva immediatamente battezzato col nome di “Sole”. Il razzo a forma di triangolo bruciò un po’ d’erba coi reattori, fece due balzelli e poi rimase immobile, primo ed unico battello spaziale ad aver toccato la superficie di quello strano pianeta pieno d’acqua.
«Siamo arrivati. Potete raccogliere le vostre cose e prepararvi allo sbarco» disse il capitano, e la sua voce rimbalzò in tutti gli altoparlanti dell’astronave. L’equipaggio, un centinaio di persone in tutto equamente divise in uomini e donne, incominciò a prendere posizione vicino allo sportello d’uscita, brontolando e lamentandosi come solo gli uomini sanno fare. Qualcuno diceva che il viaggio era stato terribile, che il cibo servito faceva schifo, che il capitano Cocisse, che tutti chiamavano col curioso soprannome di “Dio”, non sapeva guidare e che era stato un miracolo, o semplice fortuna, che non era andato a sbattere contro un nugolo di asteroidi quando ormai erano quasi arrivati a destinazione… continua…