Feed RSS

IL GUFO RAIMONDO E LA PULCE CARLOTTA

Inserito il

Arcobaleni di Carta è un progetto che nasce da una collaborazione con mio figlio Jo, di 5 anni e mezzo. Scrivo queste favole lasciandomi ispirare dai suoi disegni, anche se a volte io ci vedo cose strane, e lui mi rimprovera.

C’era un gufo che si chiamava Raimondo ed in tutta la foresta era rinomato per la sua pigrizia. Rimaneva appollaiato al suo albero giorno e notte, anzi no, soltanto di notte, dato che di giorno se ne tornava nella sua tana a dormire. Ma non doveva neanche spiccare il volo per rientrare, poiché abitava nella cavità di quello stesso albero. Insomma, Raimondo si alzava tardi, mangiava due o tre insetti che passavano di lì, poi metteva la testa fuori e prendeva posizione sul ramo. Per ore se ne stava così immobile che l’albero pareva muoversi più di lui, aiutato dal vento ovviamente. No, Raimondo stava fermo come una statua, come un sasso, anzi no, come una montagna, come la grande montagna che vegliava su tutti gli animali della foresta…. continua…

Annunci

Informazioni su Willoworld

Raccontastorie, Narraleggende, Inventore di mondi, scrittore, fotografo, padre, blogger e giocatore di ruolo http://www.willoworld.net/

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: