Feed RSS

ONNO

Onno era un cane infelice. Non che se la passasse male, anzi… Viveva in una bella casa con un grande giardino, una cuccia calda e comoda, nessun gatto nevrotico nelle vicinanze e un enorme frigorifero a sua completa disposizione. I suoi padroni se ne andavano a lavoro presto la mattina e tornavano a casa a sera inoltrata, ma Onno poteva scorrazzare dovunque voleva, distendersi comodamente sul tappeto del soggiorno, approfittare del divano e di quei soffici cuscini di velluto, finanche a salire al piano di sopra nella camera da letto, e sprofondare nella coperta imbottita di piume d’oca. Se voleva fare i suoi bisogni, se ne sgusciava fuori da una porticina ricavata dalla porta della cucina, una di quelle a molla che di solito usano i gatti, ma Onno era una cagnolino di piccola taglia e ci passava benissimo. Con la pratica aveva imparato ad aprire il frigorifero con le zampe anteriori, salire su uno sgabello della cucina e servirsi succulenti piatti a base di polpettine, bastoncini di pesce fritto e cavoletti di Bruxelles… continua…

Annunci

Informazioni su Willoworld

Raccontastorie, Narraleggende, Inventore di mondi, scrittore, fotografo, padre, blogger e giocatore di ruolo http://www.willoworld.net/

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: