Feed RSS

IL RE DEL PORNO OVVERO “DAL COMPLESSO AL SUCCESSO”

Inserito il

Francamente non ricordo bene quando è stato il momento in cui ho capito di avere qualcosa di anormale; forse a otto anni, la sera in cui una mia cugina adolescente, dopo avermi costretto a fare la doccia insieme a lei con la scusa che sporchi non si può andare a letto, era rimasta per un sacco di tempo inginocchiata davanti a me con aria stupefatta.
In effetti la vicinanza della sua faccia al mio pisello lo aveva fatto lievitare a tal punto che me lo sentivo esplodere e soltanto allora mi ero reso conto delle sue dimensioni abnormi.
Ovviamente, benché intuissi qualcosa, ancora non riuscivo a realizzare fino in fondo il perché di tanto interesse da parte di una ragazza quindicenne, che da quel momento non perse occasione per restare sola con me facendomi spogliare con le scuse più bizzarre.
La cosa iniziò a diventare alquanto fastidiosa quando mia cugina smise di guardarlo e cominciò a pretendere di toccarlo. Benché inizialmente avessi provato un certo piacere, ben presto la sensazione predominante iniziò a diventare il solletico: non riuscivo proprio a resistere e mi torcevo dalle risate, provocando la sua ira.
Dopo un po’ quei giochi cessarono, forse perché la cuginetta non provava abbastanza soddisfazione o forse a causa del suo primo fidanzatino. Da quel momento tuttavia iniziai ad essere consapevole dell’interesse che il mio membro suscitava ogniqualvolta si rendeva visibile, anche da sotto un indumento intimo… continua…

Annunci

Informazioni su Willoworld

Raccontastorie, Narraleggende, Inventore di mondi, scrittore, fotografo, padre, blogger e giocatore di ruolo http://www.willoworld.net/

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: